geoturismo viaggi natura geologia Geoturismo viaggi trekking  natura
viaggi scuole libri geoturismo
geoturismo viaggi attivita geoturismo scuole musei e itinerari
Geoturismo escursioni e viaggi itinerari tematici

Valmalenco occidentale (Alpi Retiche - SONDRIO)
3 giorni di escursioni nell'alta
Nel cuore geologico delle Alpi per capire e vedere le rocce del plutone di Val Masino - Bregaglia
Venerdì 21 - domenica 23 settembre 2018

Per partecipare e' obbligatoria l'iscrizione

Valmalenco

La Valmalenco si raggiunge:
- in auto seguendo la S.S. 36 del Lago di Como e dello Spluga fino a Colico e da lì la S.S. 38 dello Stelvio fino a Sondrio; oppure dalla Valcamonica (BS) la S.S. 42 del Tonale fino a Edolo, per continuare sulla S.S. 39 dell'Aprica fino a Tresenda e da lì per Sondrio;
- in treno da Milano treni TRENORD ca. ogni 2 ore per Sondrio (si prega chi intende pervenire in treno di comunicarlo anticipatamente per ragioni organizzative)


Programma:
Venerdi' 21 settembre

Ritrovo ore 10.00 Chiesa Valmalenco, zona centro sportivo Vassallini (area parcogiochi - piscina - ufficio turistico - funivia)Presentazioni, breve introduzione programma, partenza in auto per Chiareggio con sosta presso l’area dei laboratori di lapidei appena a monte dell’abitato, dove, condizioni meteo permettendo, si effettuerà una visita alla storica area estrattiva del Giovello (opportuno essere già equipaggiati con scarponcini ed abbigliamento da escursione); durata prevista 40 min - 1 ora max, dislivello max ca. 60 m;

Dall’area si ha un’ampia visuale anche sull’attuale area estrattiva del Sasso dei Corvi, con una “presa di contatto” con aspetti positivi e negativi. Riprese le auto si sale a Chiareggio, dove, dopo avere preso alloggio presso l’hotel Chiareggio, ci si sarà uno spuntino / degustazione di prodotti locali (in casi di tempo favorevole potrà essere organizzato presso l’area del Parco Geologico, all’aperto, con ottima vista panoramica sulla valle e come introduzione alla successiva visita de Parco geologico stesso! In caso di clima sfavorevole si farà al coperto).

In alternativa i partecipanti possono “concedersi” un pranzo vero e proprio (a proprio onere), previo ritrovo dopo max ore 1,30 (ca. ore 14,00) per visita collettiva al Parco Geologico.

Al termine - ore 16,00 ca. - breve escursione verso l’Alpe dell’Oro su comoda carrereccia coincidente allo storico percorso della cavallera del Passo del Muretto, da dove si potrà ammirare il versante N del gruppo del Disgrazia al tramonto e prendere contatto con le “ricchezze” del suo sottosuolo. Rientro a Chiareggio, cena.

DISLIVELLO 400 m ca. (sia in salita che discesa), percorso facile, durata ca. ore 2,00 effettive

geoturismo_Valmalenco


Sabato 22 settembre

Colazione ore 7,30; ore 8,30 Chiareggio : ritrovo per partenza, con pranzo al sacco nello zaino (sul posto sono presenti due comodi negozi con pane fresco e prodotti della valle, oppure si può richiedere presso l'hotel); escursione in val Sissone con tema conduttore il massiccio intrusivo di Masino – Bregaglia con le sue successive fasi di differenziazione magmatica. Non verranno trascurati tutti gli altri interessanti aspetti che offre la vallata.

Durata prevista: tutto il giorno (ore di cammino effettive ca. 6), dislivello : con condizioni climatiche ottimali ca. 900 m - con un gruppo di buoni escursionisti si può effettuare l’anello completo della 3.a tappa dell’Alta Via, transitando dal rifugio Del Grande – Camerini dove si potranno osservare direttamente gli affioramenti di “minestroniti” . . . in tale caso il dislivello complessivo sale” a 1000 m (ma il ritorno è più agevole !). Rientro a Chiareggio, cena.

SI TRATTA DELLA GIORNATA PIU' IMPEGNATIVA, MA ANCHE PIU' "REMUNERATIVA" CON CONDIZIONI CLIMATICHE FAVOREVOLI !!!


Domenica 23 settembre

Colazione ore 7,30; ore 8,30 partenza per l’Alpe Ventina (senza pranzo al sacco). Breve sosta per pausa caffè ai rifugi, prosecuzione sul percorso del Sentiero Glaciologico Vittorio Sella fino alla fronte del Ghiacciaio del Ventina, rientro all’alpe per ottimo pranzo al rifugio Gerli; rientro a Chiareggio (in ca. 40 – 45 min.), saluti e partenza per rientro alle proprie sedi (ca. ore 16 ÷ 16,30 max).

Durata prevista (ore di cammino effettive ca. 4,30), dislivello : 650 m.

geoturismo_Valmalenco

INFORMAZIONI GENERALI

Spostamenti: con mezzi propri; in caso di molti veicoli con pochi occupanti si può prevedere di lasciarne alcuni a Chiesa, al punto di ritrovo (P).

DIFFICOLTA' GENERALE: medio – impegnativa. venerdì: FACILE, sabato: IMPEGNATIVA, domenica: MEDIA

ATTREZZATURA: abbigliamento da montagna, scarponi, mantelline per la pioggia, cappello e occhiali per protezione dal sole. Creme protettive per il sole.

Geologia_valmalenco

A chi si rivolge
Le iscrizioni non sono dunque riservate soltanto a un pubblico "specializzato" nel campo della geologia, ma aperte a tutti coloro che amano la montagna e che si sono chiesti, almeno una volta nella vita, guardando il panorama dalla vetta di una montagna: "Ma come è nato tutto ciò?"

Costi e iscrizioni
I
scrizione obbligatoria on-line attraverso l'apposito modulo di iscrizione

Tre giorni (due notti)
: 195 Euro

E' obbligatoria la tessera dell'Associazione Geoturismo in corso di validita' per il 2018, e' possiible avere la tessera la mattina dell'escursione (15 Euro).

I partecipanti dovranno essere muniti di un mezzo proprio per effettuare i trasferimenti automobilistici.
I costi sono comprensivi di 2 pernottamenti in mezza pensione (cena - pernottamento - colazione) in HOTEL e 1 pranzo in rifugio.

Note:
Il viaggio si realizzera' con un minimo di 8 partecipanti. Il programma potrà subire variazioni in funzione delle condizioni meteoclimatiche

Per partecipare e' obbligatoria l'iscrizione



copyright geoturismo
scrivici